Gesticolazione italiana

now browsing by tag

 
 

Gesta italiche

Che noi italiani gesticoliamo spesso e gesticoliamo volentieri lo sanno anche le tribù più sperdute dell’Amazzonia. A volte veniamo derisi, a volte imitati, a volte ci viene chiesto il perché di tali movenze: in ogni caso è un nostro tratto distintivo, per il quale veniamo riconosciuti e con il quale – molto spesso – ci riconosciamo a vicenda all’esterno degli italici confini. Poi, sì, è vero: c’è chi gesticola di più e chi meno; c’è chi agita solo le mani e chi sembra un direttore d’orchestra impazzito; c’è chi riesce a controllarsi e chi no…

L’argomento è così affascinante che viene trattato anche nei libri di lingua italiana per stranieri, ma non solo. Ho scoperto che la rete è ricca di letteratura a riguardo: seria, semiseria, inequivocabilmente buffa…

[flashvideo file=http://www.unitalianoastoccolma.com/wp-content/uploads/2010/10/Italian-Hand-gestures.flv /]

Personalmente non gesticolo molto, ma quando parlo con altri italiani qui all’estero noto con piacere quella sorta di “complicità” che nasce dai piccoli gesti che accompagnano le parole. “Complicità” che – credo – non si svilupperà mai con gli svedesi…

Le immagini sono prese da qui; il video da questo sito che consiglio!