Acqua

now browsing by tag

 
 

Il potere dell’acqua

Parlavo, qualche settimana fa, con una mia amica cagliaritana venuta a trovarmi. Le raccontavo di come Stoccolma sia la mia città ideale, per quanto abbia i suoi difetti e le sue contraddizioni di cui ci si accorge col tempo. Le dicevo che, per quanto mi riguarda, uno degli elementi che non deve mai mancare nel mio ambiente è l’acqua.

Ho ripensato tanto alla frase che ho detto: sapevo bene di quella verità, ma non mi ero mai domandato il perché. Certo, sono nato e vissuto per gran parte della mia vita a due chilometri dal mare; e certo, quando c’è il mare, o un fiume, o un lago, il paesaggio diventa – spesso – più interessante. Ma queste non sono spiegazioni sufficienti: l’acqua ha un potere calmante e riconciliante senza pari. Almeno su di me.

Sono una persona molto riflessiva. Mi piace talvolta isolarmi dal mondo esterno e perdermi nei pensieri. Farmi domande e darmi delle risposte. È così che risolvo i miei problemi, supero i normali ostacoli della vita. È così che trovo quell’equilibrio interiore di cui vado fiero. Ebbene, molto spesso, quando posso, mi metto a camminare senza meta o vado in due/tre angoli della città che mi garantiscono la tranquillità di cui ho bisogno. Passeggiate e luoghi hanno un elemento in comune: la presenza di acqua.

E a Stoccolma di acqua ce n’è proprio tanta!