[ About ]

Nato a Cagliari in un non troppo lontano venerdì di aprile, ho vissuto a Quartu Sant’Elena per 22 anni. Maturità classica, lauree in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, oltre che a Cagliari ho studiato a Bologna e Copenhagen. Sono blogger dal 2005.

Dal 2006 vivo a Stoccolma, capitale della Svezia: una scelta di vita, dettata principalmente da ragioni sentimentali, ma non solo. Una scelta maturata comunque con il tempo, e sempre in via di definizione. Non è affatto semplice ambientarsi nel clima e nella società svedese: è una sorta di processo di osmosi, un do ut des costante ed impegnativo. Impossibile ricevere qualcosa senza rinunciare a qualcos’altro, impossibile gioire senza soffrire. La Svezia, poi, non è certo il paradiso: chi pensa che non abbia difetti o non c’è mai stato, o è un sognatore, o poco ci vede. Legittimo pensarla in modo diverso, ovviamente: ma per capire questo Paese occorre molto tempo e non è detto che sia sufficiente. Quest’angolo di mondo, comunque, è un posto magnifico dove vivere o trascorrere le proprie vacanze, con una natura quasi incontaminata ed affascinante in tutte le stagioni dell’anno. Un posto magnifico con una società civile sviluppata, libera, coadiuvata da una politica tutto sommato corretta e sana.

Quando non scrivo sul blog faccio altre cose. Amo camminare, fare foto, leggere, ascoltare musica, suonare il piano. E poi sì certo, lavoro: come insegnante, e come guida turistica di Stoccolma (qui c’è il sito dedicato alla mia attività, con delle rubriche sulla città e sulla Svezia).

Parlo di Svezia e di Stoccolma in questo blog? Certo che sì, ma non solo. E quando lo faccio, lo faccio a modo mio. Mi piace divagare, parlare delle cose che mi circondano, dei miei interessi, ma anche di ciò che mi porto dentro, dei miei pensieri e sentimenti. Tuttavia, per dirla con Doktor Glas di Hjalmar Söderberg,

ciò che scrivo in questo foglio non è affatto una confessione; a chi mi dovrei confessare? Non racconto tutto di me stesso. Racconto solamente ciò che mi fa piacere raccontare; ma non dico niente che non sia vero.

Insomma, questo blog è una sorta di foglio dedicato un po’ a tutto, ma anche a molto di niente.

Chiunque desiderasse contattarmi privatamente lo può fare attraverso il form presente nella pagina dei Contatti.

One Comment to [ About ]

  1. Garzia Michele ha detto:

    Ciao Federico, sono appena ritornato da Stoccolma e volevo chiederti come si fa quando si riceve una multa perche’ ho parcheggiato 7 metri da un passaggio pedonale e dovevo stare a 10 metri e non era segnalato in nessun modo. Il poliziotto mi ha risposto che dovevo documentarmi e io lo ho fatto ma non ho trovato questo codice. ho detto che contestero’ la multa e lui mi ha detto prima paghi e poi chiedi rimborso e mi ha dato un modulo in Svedese. Non aveva uno in Inglese. Mi puoi spiegare come si fa se non e’ segnalato questa cosa. E’ solo un mio sfogo. grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *