Pensieri di mezza estate

In queste notti di luce mi piace stare qualche attimo in silenzio, sentire come il vento trascina i profumi e li confonde, ascoltare le voci in lontananza, le risate, i televisori che borbottano da qualche finestra aperta. L’estate scivola così da queste parti: il mio mare è lontano ma ci penso poco, in questi momenti riesco bene a fingere di non sentirne la mancanza.

Estate a Stoccolma

Estate a Stoccolma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *